Loading...

Con decreto 12.10.2012 il Ministero della Giustizia ha disposto l’iscrizione dell’Organismo di Mediazione Forense del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bergamo al registro degli organismi abilitati a svolgere la mediazione di cui all’art. 3 del D. M. 18.10.2010 n. 180 al numero progressivo 951.

Per quanto sia sopraggiunta, pochi giorni dopo, la sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato la illegittimità costituzionale della mediazione obbligatoria per eccesso di delega legislativa, è convinzione del Consiglio dell’Ordine che l’attivazione dell’Organismo di Mediazione sia comunque opportuna sia per soddisfare eventuali domande di mediazione facoltativa sia nella prospettiva, tutt’altro che remota, che il legislatore disciplini nuovamente, seppure con i correttivi che si riterranno indispensabili anche alla luce della motivazione della sentenza della Corte Costituzionale, in corso di deposito, ipotesi di mediazione obbligatoria.

Attualmente, l’Organismo di Mediazione Forense può avvalersi della collaborazione di trentacinque mediatori (vedi ELENCO MEDIATORI)

Alleghiamo inoltre il prospetto degli onorari per i mediatori con la precisazione che, nel caso di mediazioni che coinvolgano anche soggetti che hanno diritto al patrocinio a spese dello stato, si renderà applicabile l’art. 9 del regolamento stesso.


Responsabile ODM

Avv. Monica Magrini

Contatti

Segreteria Organismo di Mediazione

Piazza Dante, 2 - Palazzo della Procura della Repubblica

24121 Bergamo

vedi mappa

Tel. 035 243132 (interno n. 1)
Fax  035 235135

organismodimediazione@avvocatibergamo.it
mediazione@bergamo.pecavvocati.it

Orari di ricevimento:

Lunedì, Martedì e Giovedì:  dalle ore 10.00 alle ore 12.00
Mercoledì e Venerdì:  CHIUSO

ADESIONE ALLA MEDIAZIONE:

Chiediamo di comunicare alla Segreteria dell'Organismo di Mediazione (tramite pec: mediazione@bergamo.pecavvocati.it, mail: organismodimediazione@avvocatibergamo.it) con un preavviso di almeno cinque giorni rispetto alla data dell’incontro, il nominativo delle persone che vi parteciperanno, ricordando l’obbligatorietà della assistenza legale e la presenza personale delle parti.


Allegati

Elenco dei Mediatori ODM COA Bergamo
Onorari dei Mediatori

Modalità di pagamento - IBAN

Regolamento di Mediazione e Statuto ODM del COA di Bergamo

Aggiornati al 12/05/2015
Regolamento di Mediazione
Appendice regolamento aggiornata -inoltrata al Ministero il 12.4.2021
Atto Costitutivo e Statuto

Protocollo per incontri da remoto valido fino al 31.07.20
Protocollo 28.05.2020

Domande di Mediazione

Presentazione domande di mediazione online tramite Sfera
Dal prossimo 16 maggio sarà attivata la piattaforma di Sfera per la presentazione telematica delle domande di mediazione presso il nostro Organismo. Vi invitiamo fin da subito a sfruttare il programma, accessibile dalla vostra posizione personale di Sfera, poiché oltre ad essere molto semplice e comodo, dal 20 giugno diventerà l’unica modalità per la presentazione delle domande di mediazione.
Per presentare un’istanza online di mediazione all’Organismo di Mediazione dell’Ordine degli Avvocati di Bergamo si deve accedere su internet al sito web di Sferabit Sfera - ... gira intorno a te (sferabit.com)
Gli iscritti all’Ordine di Bergamo accedono alla propria area personale.
Gli esterni, che non siano già censiti in Sfera (ad es. presso l’Ordine di appartenenza) si devono registrare per creare un account apposito Sfera.
Nella schermata dell’area personale, tra i vari “bottoni” delle funzioni c’è quello denominato “Mediazione”
Cliccandolo si entra nell’area di gestione dei propri procedimenti di mediazione
Nel menu, in alto, c’è il bottone “Istanza on line”, cliccandolo si apre un form con istruzioni, da compilare in tutti i campi richiesti per generare l’istanza online in PDF. Questo file PDF, una volta generato, è la domanda da ricaricare unitamente ai documenti indicati (sempre in PDF) tra cui non può mancare la procura per la mediazione e copia del bonifico delle spese.
I documenti che si allegano devono essere in files separati (è vietato caricare un unico file PDF con più documenti) e per ciascuno di essi si deve indicare se è riservato al mediatore; in difetto il documento è ostensibile. La dimensione massima è di 16 MB: qualora la dimensione sia eccedente e non riducibile, sarà possibile consegnare i files troppo voluminosi all’Organismo di Mediazione mediante pen drive (chiavetta).
Sul punto si richiama l’attenzione sul modo in cui vengono fatte le scansioni: per ottenere files “leggeri” la scansione deve essere fatta in bianco e nero o in scala di grigi, con risoluzione compresa tra 100 e 200 dpi (punti per pollice). Per le immagini è opportuno importarle in un documento Word e da lì stampare il file in PDF.

*****

Le domande possono essere inoltrate tramite pec all'indirizzo: mediazione@bergamo.pecavvocati.it oppure depositate presso la segreteria dell'Organismo di mediazione sita nello stabile in cui ha sede la Procura della Repubblica, in piazza Dante, 2 Bergamo

Domanda di Mediazione obbligatoria
Domanda di Mediazione non obbligatoria
Delega per Mediazione
Modulo di adesione alla mediazione da remoto

Si chiede la cortesia di allegare, unitamenente alla Domanda di Mediazione, copia della carta d’identità e del codice fiscale della parte istante, nel caso di società copia della visura camerale.

Per le parti in mediazione che possiedono la partita iva indicare il codice univoco F.E. e la pec