Loading...

Richiamo all'effettività della difesa nel rispetto del decoro della professione

Home / Richiamo all'effettività della difesa nel rispetto del decoro della professione

Richiamo all'effettività della difesa nel rispetto del decoro della professione

Si pubblica il testo della comunicazione inviata agli iscritti

"Care Colleghe e Cari Colleghi,
è stato segnalato al Consiglio che, più frequentemente davanti al Giudice di Pace ma anche davanti al Tribunale, alcuni difensori d’ufficio, non potendo o non volendo partecipare alle udienze che riguardano i loro assistiti, inviano una delega a sostituto processuale “in bianco” direttamente al Giudice, chiedendogli di farsi carico dell’individuazione di un sostituto processuale durante l’udienza.
In altri casi, alcuni difensori d’ufficio hanno inviato in udienza propri collaboratori non abilitati al patrocinio, incaricandoli di “trovare” un difensore che li possa sostituire previa apposizione del proprio nome su una delega in bianco.
Si tratta di comportamenti del tutto inaccettabili, in quanto il difensore, sia esso di fiducia o d’ufficio, deve adempiere al proprio ministero assicurando l’effettività della difesa, e quindi la piena conoscenza degli atti del processo, e il decoro della professione.
Il Consiglio dell’Ordine confida che fatti come quelli sopra riferiti non si ripeteranno; in caso contrario, però, non potrà che darne  pronta segnalazione al Consiglio Distrettuale di Disciplina.
Cordiali saluti.
Il Presidente
avv. Ermanno Baldassarre"