Loading...

Open Dot Com segnala problemi con alcuni antivirus per l'invio depositi telematici

Home / Open Dot Com segnala problemi con alcuni antivirus per l'invio depositi telematici

Open Dot Com segnala problemi con alcuni antivirus per l'invio depositi telematici

Open Dot Com segnala che alcuni dei più comuni antivirus, tra cui Avast ed AVG, anche nelle versioni gratuite, hanno recentemente rilasciato degli aggiornamenti che hanno aumentato il controllo sulle e-mail in uscita.
Tale modifica potrebbe bloccare l'invio dei depositi telematici con Consolle Avvocato (solitamente questo problema è segnalato con codice errore sulla porta 465 o "server di PEC null").
Open Dot Com consiglia di inserire un'eccezione nel client antivirus e/o disattivare temporaneamente la protezione sulle e-mail in uscita in modo tale da consentire correttamente il deposito telematico.
Per queste operazioni gli utenti dovranno rivolgersi al proprio tecnico: OPEN Dot Com non fornisce assistenza sulla configurazione dei sistemi di protezione.
Il servizio di Help Desk da Milano (che non è gestito da Open Dot Com) ha aperto una segnalazione ad AVG, allo stato senza riscontro.
Anche l'Help Desk - come Open - non può intervenire sulla configurazione dell'antivirus per cui viene suggerito di contattare un proprio tecnico per modificare i parametri  e riattivare il traffico dati verso la porta 465.
In caso di atti in scadenza e/o depositi urgenti l'avvocato viene guidato, previa sua espressa autorizzazione, a disabilitare temporaneamente l'antivirus (avendo cura di aver chiuso ogni browser) per poi riattivarlo non appena completato il deposito telematico.

Purtroppo non è una soluzione risolutiva, pertanto, si invita sempre a prendere contatto con il proprio tecnico di fiducia, sperando che AVG e AVAST rilascino un aggiornamento che corregga il problema.