Loading...
06May

Documento del COA sul ritardo nell'adozione dei provvedimenti organizzativi

Il Consiglio dell’Ordine, riunitosi nella seduta del 5 maggio 2020, esprime disappunto per la mancata adozione ad oggi dei provvedimenti organizzativi da parte degli Uffici Giudiziari del circondario di Bergamo ed esprime la preoccupazione dell’avvocatura bergamasca (allegato)

04May

Avviata la procedura partecipata del Tribunale e della Procura per l’adozione delle linee guida.

Il Presidente del Tribunale e la Procuratrice della Repubblica f.f. hanno avviato la procedura partecipata finalizzata all’adozione delle linee guida agli Uffici giudiziari in ordine all’emergenza Covid-19 che andranno a sostituire le precedenti.

04May

Procura presso il Tribunale per i Minorenni di Brescia - misure organizzative per coronavirus

Si pubblicano gli ordini di servizio della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Brescia in tema di prevenzione Coronavirus.

27Apr

Il Prefetto riscontra la richiesta  di interpretazione sulla possibilità degli avvocati di recarsi in studio per attività indifferibili e urgenti

Nei giorni scorsi avevamo chiesto al Prefetto se, ferma la possibilità di recarsi in studio per la trattazione di procedimenti non oggetto di sospensione ex art. 83 comma 3 del DL.18/2020, gli Avvocati potessero anche recarsi sporadicamente in studio per controllare la posta, recuperare documentazione o fascicoli da studiare, oppure per eseguire attività telematiche che da casa non riescivano ad espletare (lettera al Prefetto).

23Apr

ULOF chiede al Ministro di garantire la funzione difensiva nel processo amministrativo

Tutti gli Ordini lombardi ritenendo assolutamente lesiva la disciplina processuale in vigore dal 16 aprile in deroga al Codice del Processo Amministrativo per quanto concerne la violazione del principio del contraddittorio ed il corretto esercizio della difesa tecnica, ritenendo che il collegamento da remoto ai fini dell’espletamento della funzione difensiva possa trovare applicazione anche per la giustizia amministrativa  con gli adeguamenti, chiede al Ministro ed al legislatore i necessari rimedi.

23Apr

Lo SPORTELLO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE è raggiungibile telefonicamente 

Lo sportello contro la violenza sulle donne è sempre attivo, anche se in modalità telefonica nel rispetto delle vigenti misure sanitarie.

I Colleghi che prestano servizio presso lo sportello pubblico contro la violenza sulle donne presso l’Ordine degli Avvocati sono raggiungibili al numero telefonico 366 3055356 ogni lunedì dalle ore 9 alle ore 12.

22Apr

L’ORDINE CHIEDE AD ATS DI ESTENDERE I TEST SIEROLOGICI AGLI AVVOCATI

Il Consiglio chiede al Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Territoriale di estendere l’indagine per accertamento indiretto (tests sierologici) o diretto (tampone) a tutti gli iscritti all'Ordine degli Avvocati di Bergamo che ne facciano richiesta, per sé e per il personale di studio (che parimenti frequenta gli uffici giudiziari), da compiere possibilmente entro la prima decade del prossimo mese di maggio (al

22Apr

ULOF SCRIVE ALLA PRESIDENTE DEL SENATO in merito all’esternazione del Senatore Dessì contro i professionisti

L’Unione lombarda degli Ordini forensi, appreso con sconcerto ed amarezza delle dichiarazioni rese  dal Senatore Dessì in un post pubblicato il 13 aprile in cui commentava il numero di professionisti che hanno richiesto il reddito di ultima istanza, scrive alla Presidente del Senato per stigmatizzare l’espressione  inopportuna e diseducativa che lede l’immagine dell’avvocatura, auspicando in un suo intervento volto a richiamare il Senatore al rispetto dell’alto valore del ruolo istituzionale che ricopre. (

17Apr

Provvedimenti emergenziali adottati da Cassa Forense

17/04/2020
E’ stato pubblicato il bando per l’assegnazione di contributi per canoni di locazione dello studio legale (bando) e la domanda di assegnazione può essere presentata entro le ore 24:00 del 18.05.2020 tramite il sito www.cassaforense.it

15Apr

Protocollo per rilascio su supporto informatico delle copie sentenze penali e atti Procura 

L’Ordine, onde evitare la concentrazione di accessi al termine del periodo di sospensione e per consentire per quanto possibile la prosecuzione dell’attività degli avvocati, oggi ha sottoscritto con il Tribunale di Bergamo e la Procura un protocollo per il rilascio delle copie delle sentenze depositate del Tribunale monocratico e collegiale, della sezione GIP-GUP, nonché copia degli atti contenuti nel fascicolo del PM di cui si è ricevuto avviso ex art. 415 bis Cpp ed ex art. 408 bis Cpp nei confronti di ignoti e della sezione Affari semplici.