Loading...

Nel rispetto di quanto stabilito dall’articolo 12, Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n. 33, sono qui pubblicati:

1. I riferimenti normativi, con i relativi link alle norme di legge statale pubblicate nella banca dati “Normattiva”, che regolano l'istituzione, l'organizzazione e l'attività del Consiglio dell’Ordine..

2. Le direttive, le circolari, i programmi le istruzioni emanati dal Consiglio dell’Ordine e ogni atto – con particolare riguardo agli atti del Consiglio nazionale forense - che dispone in generale sull'organizzazione, sulle funzioni, sugli obiettivi, sui procedimenti ovvero nei quali si determina l'interpretazione di norme giuridiche che le riguardano o si dettano disposizioni per l'applicazione di esse, ivi compresi i codici di condotta.

a) link a Normattiva.

- Legge 31/12/2012 n. 247 “Nuova disciplina dell'ordinamento della professione forense”;

- Regio decreto-legge 27/11/1933 n. 1578 “Ordinamento delle professioni di avvocato e di procuratore”;

- Regio decreto 22/01/1934 n. 37 “Norme integrative e di attuazione del R.D.L. 27 novembre 1933, n. 1578, sull'ordinamento della professione di avvocato e di procuratore”;

- Decreto ministeriale 10/11/2014 n. 170 “Regolamento sulle modalità di elezione dei componenti dei consigli degli ordini circondariali forensi, a norma dell'articolo 28 della legge 31 dicembre 2012, n. 247”;

- Legge 07/08/1990 n. 241 “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi”.

b) link a sito Cnf.

- Regolamento 11 aprile 2013, n. 1 “Norme per l’istituzione e le modalità di tenuta dell’elenco delle associazioni forensi specialistiche maggiormente rappresentative”;

- Regolamento 19 aprile 2013, n. 2 “Norme per le modalità di accesso allo Sportello del cittadino”;

- Regolamento 22 novembre 2013, n. 3 “Norme per la riscossione dei contributi”;

- Regolamento 13 dicembre 2013, n. 4 “Istituzione e funzionamento dell’Osservatorio permanente sull’esercizio della giurisdizione”;

- Regolamento 31 gennaio 2014, n. 1 “Elezione dei componenti dei Consigli distrettuali di disciplina”;

- Regolamento 20 giugno 2014, n. 3 “Regolamento recante modalità di istituzione e organizzazione delle Scuole forensi”;

- Regolamento 16 luglio 2014, n. 6 “Regolamento per la formazione continua.

c) Regolamenti propri del Consiglio dell’Ordine di Bergamo.